giovedì 18 gennaio 2018

Bookabook - "Seconde vite" di Annamaria Trevale

Buongiorno lettori,
oggi ho il piacere di segnalarvi un libro scritto dall'autrice Annamaria Trevale di cui forse avrete già letto "Tutta colpa di mia sorella!" pubblicato da Libro/Mania.

Titolo: "Seconde vite"
Autrice: Annamaria Trevale
Prezzo: 16,00 - ebook: 5,99
TRAMA
Fra anziani che non vogliono saperne di ritirarsi dal mondo e giovani che stentano a trovarvi posto, che fine fanno i cinquantenni? Annalisa e Claudio hanno varcato da poco quella soglia quando si ritrovano, dopo molti anni, a un raduno di ex compagni di liceo organizzato dalla vulcanica Cecilia.
Ognuno di loro tre convive con un fardello pesante di matrimoni falliti, perdite dolorose, figli da crescere al di fuori di una famiglia tradizionale e relazioni insoddisfacenti, insieme alla sensazione di aver sbagliato molte cose nella vita e di non poter più aspirare a grandi cambiamenti.
E invece dovranno ricredersi, scoprendo a poco a poco che è ancora possibile lasciarsi alle spalle gli errori commessi, i rancori, i rimpianti, e soprattutto il dolore che sembra non cessare mai, per scoprire che si può anche provare a ricominciare da capo, perché il destino può avere in serbo anche per loro delle seconde vite.

Se la trama vi stuzzica e vi piacerebbe leggerlo avete solo una cosa da fare: preordinare il libro su Bookabook, la piattaforma di crowdfunding.
Ebbene sì, il libro verrà pubblicato solo se raggiungerà i 200 preordini in cartaceo o ebook.
 
Ecco alcune informazioni in più su questo libro

Domanda e risposta:
Perché ho scritto questo libro?
Volevo raccontare qualcosa della mia generazione, ma soprattutto mettere al centro della storia quella fase della vita in cui si comincia a considerare quanto si è fatto fino a quel momento e a trarne dei bilanci, che non sempre appaiono lusinghieri, perché la giovinezza si allontana, e con essa molte opportunità che non si ripresenteranno più, ma la vecchiaia sembra ancora, per fortuna, a notevole distanza.

Una definizione in meno di 140 caratteri:
Quando pensi che la vita non abbia più nulla da darti, ecco che tutto inizia a cambiare.

Non ho letto "Tutta colpa di mia sorella!" ma ho letto solo recensioni positive al riguardo quindi se quest'ultimo libro potrebbe essere piacevole come il precedente credo che meriti di essere pubblicato tanto più che l'ebook costa solo 5,99. 
Il libro ha anche una pagina Fb se volete dargli un'occhiata:  https://www.facebook.com/secondevitelibro/

Vi lascio il link per preordinare il libro: https://bookabook.it/libri/seconde-vite/

L'AUTRICE 
Annamaria Trevale 
Annamaria Trevale vive a Milano. Scrive soprattutto racconti, che sono apparsi in diverse antologie e su riviste. Collabora dal 2009 al blog www.sulromanzo.it curando rubriche, scrivendo recensioni di libri e intervistando scrittori. Ha pubblicato la raccolta di racconti Solitudini(Prospettiva Editrice, 2008) e il romanzo Tutta colpa di mia sorella!(Libromania, 2016).





 

mercoledì 17 gennaio 2018

Recensione "L'esercito dei 14 bambini" di Emmy Laybourne


Titolo: "L'esercito dei 14 bambini"
Autrice: Emmy Laybourne
Casa editrice: Newton Compton
Pagine: 309
Prezzo: 9,90 - ebook: 4,99
Quattordici studenti di diverse età sono rimasti intrappolati all'interno di un gigantesco supermercato a Monument, in Colorado. Lì dentro c'è tutto ciò di cui potrebbero aver bisogno: cibo di ogni genere, vestiti, videogiochi e libri, farmaci e ogni tipo di bevanda alcolica... e senza la supervisione di un adulto possono fare quello che vogliono. Potrebbe anche essere divertente. Purtroppo la verità è che fuori da lì il genere umano sta scomparendo a causa di catastrofi naturali e della dispersione di sostanze chimiche nell'atmosfera che, a seconda del gruppo sanguigno, possono provocare nelle persone disturbi paranoidi, accessi di violenza o addirittura la morte. I bambini devono rimanere all'interno, costretti ad attrezzarsi per la sopravvivenza, senza sapere se potranno mai uscire. Nonostante la giovane età, saranno in grado di cavarsela e guadagnarsi un futuro?
RECENSIONE
L'esercito dei 14 bambini, il primo di una trilogia, è raccontato in prima persona dal protagonista Dean, un ragazzo di 16 anni magro con gli occhiali, innamorato della popolare Astrid.
In un giorno come tanti mentre Dean e suo fratello minore Alex stanno raggiungendo la scuola sui rispettivi pulmini si abbatte sulla città una mega grandinata che trasforma la solita giornata in quella che stravolgerà la loro esistenza.
Gli studenti dei due pulmini troveranno rifugio in un supermercato e dovranno imparare a gestire l'emergenza senza l'aiuto di un adulto. La grandine sarà solo il principio dei loro guai perché successivamente arriverà un terremoto e una nube chimica che avrà effetti diversi a seconda del gruppo sanguigno delle persone.
Gli studenti bloccati per loro fortuna in un posto sicuro contenente ogni cosa che potrebbe servirli hanno un'età compresa tra i 5 e i 17 anni e durante la storia avremo modo di conoscerli, chi più chi meno. 
I bambini delle elementari sono Chloe che all'inizio della storia è una vera rompiscatole; Caroline e Henry, gemelli dolcissimi; Batiste, super religioso che all'inizio rimprovera tutti perché secondo lui compiono continuamente peccati; Ulisse, bimbo ispanico in classe con Max, il mio personaggio preferito, perché ogni tanto racconta qualche sua esperienza che normalmente non dovrebbe essere vissuta da un bambino così piccolo ma lui ne parla in un modo così tranquillo che inevitabilmente ogni volta fa spuntare un sorriso sulle labbra mentre i ragazzi delle medie sono Alex, il fratello di Dean, che è un vero genio dell'elettronica e Sahalia, ragazza alla moda che vorrebbe sembrare più grande e infine i ragazzi delle superiori sono Dean che tiene un diario come valvola di sfogo, altruista, calmo con la tendenza a non agire prontamente durante le situazioni di emergenza; Brayden, un bulletto che prende in giro Dean e amico di Jake, il più grande del gruppo che insieme ad Astrid sarà quello che reggerà peggio questa situazione; Josie, una ragazza molto brava con i bambini che sa farsi ascoltare e infine Nico, un bel ragazzo introverso che grazie alla sua esperienza da scout saprà prendere la situazione in mano anche se non sempre questo lo porterà ad essere apprezzato.
I 14 studenti si divideranno i compiti, sceglieranno un leader e creeranno una casa all'interno del supermercato diventando così da quasi sconosciuti a una sorta di grande famiglia.
Questo primo capitolo a parte l'inizio movimentato e la parte finale in cui faranno la comparsa anche due nuovi personaggi è relativamente tranquillo, più che sull'azione è basato sui rapporti tra i ragazzi, le amicizie, le rivalità, l'amore e le reazioni alla catastrofe facendo sì che alcuni momenti risultino piatti. Avrei preferito a questo punto che venissero approfondite le vite di ogni singolo personaggio essendo un capitolo conoscitivo in modo da poter provare qualcosa in più per ciascuno di loro. Un'altra nota negativa sono i refusi. Nonostante queste due cose leggerò sicuramente il seguito, in arrivo domani, perché sono curiosa di vedere come questi ragazzi affronteranno le nuove sfide.

1/2

L'AUTRICE 
  
Emmy Laybourne è scrittrice, sceneggiatrice ed ex attrice. Il suo esordio nella narrativa, L’esercito dei 14 bambini, si è guadagnato il plauso della critica ed è entrato nella YALSA Teens’ Top Ten. La serie prosegue con Cielo in fiamme. Emmy vive nella periferia di New York City con il marito, due figli e nove galline. Per saperne di più visitate il suo sito www.emmylaybourne.com



   

mercoledì 3 gennaio 2018

"In arrivo questo mese"

Buon anno cari lettori!!!
Come sono andate le vostre feste e cosa avete ricevuto per Natale?
Io le ho passate tra alti e bassi, provando nuove ricette e godendomi i momenti di risate con la mia famiglia. Per Natale ho ricevuto cose per la cucina, per il corpo, abbigliamento e tante altre belle cosine💓
Oggi ho spulciato tra le nuove uscite di questo mese e ho trovato dei libri che mi incuriosiscono... piaceranno anche a voi? Fatemelo sapere se vi va😉


Titolo: "Il gioco bugiardo"
Autrice: Ruth Ware
Casa editrice: Corbaccio
Pagine: 432
Prezzo: 17,90 - ebook: 9,99
In arrivo: 11 gennaio
Clicca qui per acquistare Il gioco bugiardo
TRAMA
Il messaggio arriva in piena notte. Solo quattro parole: «Ho bisogno di te». Isa prende con sé la figlia e si precipita a Salten, dove aveva trascorso gli anni del liceo che ancora proiettano le loro ombre su di lei. A scuola Isa e le sue tre migliori amiche giocavano al gioco delle bugie: vinceva chi di loro avesse inventato la storia più assurda rendendola credibile agli occhi degli altri. Ora, dopo diciassette anni, un cadavere è stato ritrovato sulla spiaggia, facendo emergere un segreto terribile. Un segreto che costringe Isa a confrontarsi con il proprio passato e con le tre donne che non ha più visto ma che non ha mai dimenticato. Non è un incontro sereno: Salten non è un posto sicuro per loro, non dopo quello che hanno fatto. È ora che le quattro amiche affrontino la verità.

 
Titolo: "Il sole è anche una stella"
Autrice: Nicola Yoon
Casa editrice: Sperling & Kupfer
Pagine: 384
Prezzo: 18,90 - ebook: 9,99
In arrivo: 16 gennaio
Clicca qui per acquistare Il sole è anche una stella
TRAMA 
Natasha non crede né al caso né al destino. E neppure ai sogni: non si avverano mai. Sua madre dice che le cose succedono per una ragione. Ma Natasha è diversa. Crede piuttosto nella scienza e nella relazione causa-effetto. Ogni azione conduce necessariamente a un'altra e così via. Sono le azioni di ognuno a determinare il destino. Per intenderci, non è il tipo di ragazza che incontra un ragazzo carino in un polveroso negozio di dischi a New York e s'innamora di lui. Eppure è quel che accade, proprio a dodici ore dall'essere rimpatriata in Giamaica insieme alla sua famiglia. Lui si chiama Daniel. È il figlio perfetto, studente modello e sempre all'altezza delle molte aspettative dei genitori. Quando è con Natasha, però, tutto è diverso. Qualcosa in lei gli suggerisce che il destino abbia in serbo un che di speciale - per entrambi. Ed è come se ogni momento della loro vita li avesse preparati solo per vivere questo meraviglioso, singolo istante.

 I segreti di mia sorella  

Titolo: "I segreti di mia sorella"
Autrice: Nuala Ellwood
Casa editrice: Nord
Pagine: 352
Prezzo: 18,60 
In arrivo: 18 gennaio
TRAMA 
È notte quando Kate arriva in stazione. Sua sorella Sally non è venuta a prenderla e forse è meglio così; Kate non avrebbe avuto la forza di affrontare un litigio. È appena tornata dalla Siria, dove lavora come corrispondente di guerra, e ha già abbastanza incubi. Ecco perché, nel momento in cui viene svegliata da un grido nella vecchia casa della madre, Kate crede che sia frutto della sua immaginazione. Eppure lo sente ancora. C'è qualcuno, nel giardino dei vicini. Un bambino che chiede aiuto. Non appena Kate esce per soccorrerlo, il bambino è sparito. Il giorno dopo, va a bussare alla porta della vicina, la quale sostiene di non avere figli. Kate allora prova a parlarne con Sally, ma nemmeno lei le crede, anzi l'accusa di stare crollando, schiacciata dal senso di colpa per un altro bambino che non è riuscita a salvare. Tuttavia Kate è sicura di non essersi inventata nulla e non si arrenderà finché non avrà scoperto la verità... 

  

Titolo: "Un giorno solo"
Autrice: Felicia Yap
Casa editrice: Piemme
Pagine: 408
Prezzo: 19,50 - ebook: 9,99
In arrivo: 30 gennaio
Clicca qui per acquistare Un giorno solo
TRAMA 
Una cittadina addormentata nei pressi di Cambridge, immersa nell'umido clima inglese. Qui, nella sua bella casa, Claire Evans si sveglia e, come ogni mattina, è costretta a consultare il suo diario elettronico per sapere chi è l'uomo accanto a lei.
«Nome: Mark Henry Evans. Età: 45 anni. Occupazione: romanziere con ambizioni politiche. Ci siamo sposati alle 12.30 del 30 settembre 1995 nella cappella del Trinity College. Alle nozze hanno assistito nove persone». Ogni mattina, Claire deve reimparare tutto, o quasi. Perché lei, come molti altri, appartiene alla grigia maggioranza dei Mono: persone il cui cervello, dopo i diciotto anni, non è più in grado di accumulare nuova memoria, e che dunque ricordano soltanto il giorno prima.
I Duo come suo marito Mark, invece, hanno una marcia in più: riescono a ricordare fino a due giorni prima. Quarantotto ore. Ventiquattr'ore di superiorità. In un mondo del genere, in cui l'unica cosa che ti lega a ieri è il tuo iDiary, anche per le tue stesse emozioni devi affidarti alle parole che hai scritto. Se sei triste, non sai perché. Se hai paura, non sai perché. E Claire ha paura. Tutti i giorni. Specie da quando Mark è stato accusato dell'omicidio di una donna… In una corsa contro il tempo, prima che Mark stesso dimentichi ciò che ha fatto, Claire dovrà scoprire, aiutata dal detective Hans Richardson della polizia del Cambridgeshire (un uomo che a sua volta lotta con la propria, fallibile memoria), chi ha ucciso quella donna e soprattutto chi è davvero suo marito.