lunedì 16 gennaio 2017

Recensione "La profezia di mezzanotte" di Irena Brignull


Titolo: "La profezia di mezzanotte"

Autrice: Irena Brignull

Casa editrice: De Agostini

Pagine: 480

Prezzo: 14,90 - ebook: 6,99
Clicca qui per acquistare La profezia di mezzanotte
TRAMA 
Per quattordici, lunghi anni Poppy Hopper ha cercato di ingannare tutti, persino se stessa. Ha finto di essere una ragazza come tante, mentre i gatti la seguivano ovunque, i ragni tessevano tele complicate intorno a lei e gli elementi della natura sembravano rispondere al suo volere. Anche Ember Hawkweed ha sempre fatto di tutto pur di sentirsi normale: una normalissima strega come le altre. Ma se le sue amiche eccellevano nelle arti magiche, creando pozioni e incantesimi, lei riusciva solo a preparare unguenti e bolle di sapone. Quando Poppy ed Ember si incontrano, però, le cose cambiano. Le due ragazze capiscono subito di essere più simili di quanto avrebbero mai potuto immaginare. Entrambe sanno di non appartenere al mondo in cui vivono, ed entrambe vogliono scoprire la verità. Chi sono realmente? Quale legame misterioso le unisce? Insieme, Poppy ed Ember sono pronte a qualsiasi cosa pur di trovare le risposte che cercano. Anche ad affrontare una pericolosa profezia che affonda le radici nella notte dei tempi.

RECENSIONE 
La profezia di mezzanotte è una fiaba moderna scritta in modo sublime.
In molte storie è presente un personaggio disposto a tutto pur di ottenere il potere e questa è una di quelle. La strega Raven in nome di una profezia raccontatale da piccola decide di scambiare, al momento della nascita, la figlia della sorella con una comune malerba, cioè una comune umana.
Poppy cresce così in un ambiente normale mentre Ember in una roulette nella foresta insieme a una congrega di streghe.
Poppy, capelli corti scuri e occhi di colore diverso, è chiusa, non ha un vero rapporto con il padre, non ha mai conosciuto il calore di una madre, perché ella non l'ha mai considerata sua figlia tanto che per provarlo è finita in manicomio e non ha amici, perché in ogni scuola che va prima o poi intorno a lei accadono strani eventi che la portano ad essere vista come la strana e ad essere presa in giro.
Ember invece, capelli lunghi e biondi, è una ragazza che mostra le proprie emozioni, è limpida e sensibile, non ha mai conosciuto suo padre ed è soggetta alle cattiverie della cugina, papabile futura regina, perché non riesce nemmeno a fare un incantesimo e al contrario di Poppy l'unica persona su cui può contare è la madre.
Le due ragazze accomunate dalla solitudine, quando si incontreranno per caso o per destino diventeranno subito amiche, impareranno a conoscere i rispettivi mondi attraverso oggetti e usanze e desidereranno essere l'una al posto dell'altra.
In questa storia non ci sarà solo l'amicizia ma anche l'amore che arriverà con Leo, un ragazzo che ha sofferto tanto, che vive per strada e che nel momento in cui vedrà Poppy capirà che la sua vita è intrecciata a quella di lei... peccato che la loro unione sarà ostacolata in ogni modo.
L'autrice descrive ogni elemento in maniera magistrale, mette al primo posto le emozioni provate dai personaggi e fa vivere momenti magici con incantesimi scritti, trasformazioni, strani avvenimenti e una grande battaglia tra streghe.
Mi è piaciuto che la storia fosse ambientata in due ambienti così distinti, città e natura, e che venissero mostrati attraverso gli occhi di chi vede tutto per la prima volta in modo da esaltare la bellezza di entrambi.
Mi sono affezionata ad ogni personaggio e ognuno di loro mi ha fatto arrabbiare, anche se ovviamente alcuni lo hanno fatto più di altri come Raven e sua figlia ma se ho potuto legarmi anche a loro due è perché l'autrice mostra il lato umano anche dei personaggi più cattivi.
Non so se ci sarà un seguito ma spero proprio di sì.



L'AUTRICE
Irena Brignull è di origini greche, ma vive con la sua famiglia a Londra. Ha studiato Letteratura inglese alla Oxford University. È stata la sceneggiatrice di molti film di successo, tra cui Boxtrolls, Il Piccolo Principe e Shakespeare in Love. Nel suo tempo libero ama leggere e guardare film. La Profezia di Mezzanotte è il suo primo, straordinario romanzo.


Scusate per gli spazi nei dati del libro :(

 

sabato 14 gennaio 2017

"Vicino a te ritorno ad Amare" - "Dove porta la neve"

Buon sabato lettori,
che programmi avete per oggi?
Io resterò al calduccio a casa, fa troppo freddo fuori. 
Ierisera dal ghiaccio che c'era per le strade si poteva quasi pattinare e stamani la temperatura è sempre molto bassa.
Visto che non ho intenzione di uscire mi dedico al blog e lo faccio presentandovi due libri, un romance contemporaneo dove l'autrice affronta, pagina dopo pagina, tematiche tanto attuali quanto drammatiche, tra cui l'autismo, la violenza fisica e psicologica che si consuma all'interno delle mura domestiche (con le conseguenti ripercussioni sulla psicologia dei personaggi, in particolar modo su Emma) e il rapporto spesso burrascoso tra genitori e figli, i quali si ritrovano a pagare per gli errori dei genitori e un romanzo delicato ambientato nel periodo di Natale il cui titolo è molto appropriato visto tutta la neve che sta ricoprendo le nostre città... eccetto la mia😜



Titolo: "Vicino a te ritorno ad Amare"
Autrice: Alycia Berger
Editore: Self Publishing
Pagine: 285
Prezzo ebook: 0,99
Clicca qui per acquistare Vicino a te ritorno ad Amare
TRAMA 
Emma è una ragazza che sente il peso delle preoccupazioni e delle varie responsabilità verso la famiglia: un fratello autistico, una madre in condizioni di salute precarie, a cui si aggiunge la violenza psicologica del marito, nonché padre di Emma. La sua è una vita fatta di rinunce e sacrifici. Bryan, figlio scapestrato di un dirigente aziendale, è lo scapolo più ambito di Milano, desideroso di mettere la testa a posto per lasciarsi alle spalle un passato un po' troppo sopra le righe. Entrambi lavorano nello stesso ristorante e i rapporti tra loro non sono idilliaci. Anzi, si detestano. Tra un'accesa discussione e l'altra, però, sembra che qualcosa spinga l'uno a non fare a meno dell'altra. Se da una parte, quindi, il destino farà di tutto per unirli, dall'altra una serie di eventi rischierà di dividere le loro strade per sempre, affidando il loro amore ad una vera e propria corsa contro il tempo.
Una storia d'amore che percorrerà le pagine del libro tra ironia, passione, lacrime per alcune realtà dolorose, e dove sarà il destino ad avere l'ultima parola.

 
«La gente dice sempre cose tipo: “Tanti abbracci, un abbraccio, ti abbraccio”,
ma poi nessuno si abbraccia mai per davvero… Io vorrei vivere abbracciato!»

 Titolo: "Dove porta la neve"
Autore: Matteo Righetto
Casa editrice: TEA
Pagine: 160
Prezzo: 13,00 - ebook: 6,99
Clicca qui per acquistare Dove porta la neve
TRAMA 
È la vigilia di Natale e Padova sta per essere coperta da una nevicata memorabile. Carlo, Down di 48 anni, come ogni mattina, da mesi, va a trovare la madre in clinica, dove si sta lentamente spegnendo assediata dai ricordi e dal bisogno di raccontarli.
Nicola, 74 anni colmi di solitudine, ha appena perso il lavoretto che si era procurato come Babbo Natale davanti a un centro commerciale. Per Carlo, però, questo non può essere un Natale come gli altri e quando vede Nicola vestito di rosso e con la lunga barba bianca sente che il sogno può finalmente avverarsi: un vero regalo per la madre.
Il suo clamoroso entusiasmo risveglia Nicola, che organizza un breve viaggio per realizzare quel sogno, e per illuminare con un gesto gratuito d'amore l'oscurità che stringe d'attorno. Una vecchia Fiat 124 si allontana da Padova dentro la notte di Natale: al suo interno due uomini soli e un po' incoscienti riscoprono la forza dirompente di un abbraccio…

Con grande concentrazione e finezza di tocco, Matteo Righetto ci rende partecipi di una storia delicata e drammatica, tesa e commovente, la storia di un calore inaspettato scovato sotto un manto gelido di neve.


mercoledì 11 gennaio 2017

Recensione "Illuminae" di Amie Kaufman & Jay Kristoff


Titolo: "Illuminae"
Autori: Amie Kaufman - Jay Kristoff
Casa editrice: Mondadori
Collana: Chrysalide
Pagine: 612
Prezzo: 22,00
Clicca qui per acquistare Illuminae
TRAMA 
Quel giorno, quando si è svegliata, Kady pensava che rompere con Ezra sarebbe stata la cosa più difficile da affrontare. Poche ore dopo il suo pianeta è stato invaso.
Anno 2575: il cielo di Kerenza, un pianeta poco più grande di un granello di sabbia coperto di ghiaccio e sperduto nell'universo, si oscura all'improvviso. Tra le esplosioni e le urla degli abitanti terrorizzati, una squadra d'assalto delle BeiTech, una potente corporation interstellare, dà inizio all'invasione. Ed Ezra e Kady, che si rivolgono a malapena la parola, sono costretti a cercare insieme una via di fuga.
Alcuni giorni dopo, però, un mortale virus mutante inizia a diffondersi a bordo di una delle navi sulle quali si trovano i due ragazzi e gli altri superstiti. Come se non bastasse, AIDAN, l'intelligenza artificiale che dovrebbe proteggerli, pare essersi trasformato nel nemico. E nessuno dei militari incaricati delle operazioni di salvataggio sembra intenzionato a spiegare ciò che sta accadendo. Quando Kady riesce ad accedere a informazioni strettamente riservate, le è subito chiaro che l'unica persona che può aiutarla è anche l'unica con la quale pensava non avrebbe più avuto nulla a che fare.

RECENSIONE 
Illuminae è un gioiellino, non avevo mai visto un libro strutturato così a partire dalla sottocopertina con gli stralci di documenti alla storia dove la grafica di ogni pagina è una sorpresa.
Si ha tra le mani un dossier con trascrizioni audio, video, prove dei danni causati dal virus Phobos, chat private, volantini, comunicati ufficiali, cartine delle navicelle, email, pensieri dell'intelligenza artificiale AIDAN e per rendere la storia ancora più realistica ci sono le pagine dedicate alle vittime dell'attacco con le relative foto.
I sopravvissuti all'attacco su Kerenza si trovano su tre navicelle, Alexander, Hypatia e Copernicus.
La navicella Alexander possiede AIDAN e su essa ha trovato la salvezza Ezra mentre sull'Hypatia si trova Kady.
Le persone sulle navicelle sono attaccati da più fronti: dalla BeiTech che li sta raggiungendo, AIDAN che durante l'attacco ha subito gravi danni che lo hanno fatto diventare più indipendente e in nome della protezione e della sicurezza rischia di fare errori gravissimi e il virus Phobos che trasforma le persone in assassine.
Ezra e Kady reagiscono in maniera diversa all'inizio, Kady riesce a sfuggire all'arruolamento e cerca di scoprire la verità entrando nei sistemi informatici delle alte sfere mentre Ezra accetta di arruolarsi come pilota di caccia. 
Ezra e Kady riescono a parlarsi solo 7 minuti per volta su chat violate e questi sono i momenti in cui i ragazzi cercano la normalità, scherzano, cercano di tirarsi su il morale, minuti in cui Ezra cerca anche di fare il romantico e di far capire a Kady che forse tra loro due non è tutto finito.
Kady è un personaggio femminile forte, si tiene tutto dentro, indossa la maschera della ragazza tosta ma nel suo diario personale, unica valvola di sfogo, riversa le sue paure e la sua fragilità. Ezra invece è il personaggio più simpatico, con la battuta sempre pronta e innamorato perso di Kady.
E' una storia creata in modo geniale ma non è riuscita a coinvolgermi del tutto perché i numerosi termini tecnici hanno rallentato parecchio la mia lettura, hanno frenato le mie emozioni e solo nella parte clou del libro, degna di un film horror, dove si decidono le sorti di tutti, mi sono emozionata, sono rimasta col fiato sospeso, ho temuto per la vita dei due protagonisti e sono rimasta sorpresa da alcune scene mentre tutta la parte precedente mi ha coinvolto più per la grafica di ogni pagina che per le vicende. Ho trovato molto interessante anche AIDAN per i pensieri su se stesso e sugli umani ma anche per i momenti in cui conversa con Kady che mi sono piaciuti tantissimo.
Insabbiamenti, scelte sbagliate, grafica spettacolare, ragazzi protagonisti, virus, un'IA impazzita... gli elementi per una storia da ricordare ci sono tutti, peccato per l'uso massiccio di termini tecnici che rovina, secondo me, tutto.
Leggerò comunque il secondo libro perché, come dicevo prima, nella parte finale ho cominciato ad appassionarmi e anche perché sono curiosa di vedere come sarà strutturato.

1/2

AUTORI
Amie Kaufman è autrice bestsellers del "New York Times". Vive a Melbourne, in Australia, insieme al coniuge, due cani e una scorta abbondante di caffeina.
Jay Kristoff è un autore pluripremiato. Vive a Melbourne, in Australia, insieme al coniuge, due cani e una scorta abbondante di caffeina.


lunedì 9 gennaio 2017

"L'universo di Carve the Mark"

Tra una settimana uscirà l'ultimo libro di Veronica Roth, "Carve the Mark", di cui vi ho parlato nelle scorse settimane, libro che attendo tantissimo amando quest'autrice.
Nell'attesa di leggere questa nuova storia la casa editrice Mondadori ci fa un piccolo regalo, la mappa dell'universo in cui si svolge il romanzo 😊



C’è il pianeta Thuvhe, dove vive il protagonista e dove le temperature bassissime non impediscono ai fiori di crescere così rossi da far impallidire la luce. Shotet, un pianeta più caldo, Othyr che è famoso per la sua tecnologia medica e Pitha, dove si vive in case sull’acqua costruite con una sofisticatissima tecnologia.
 
Un piccolo regalo che aumenta ancor di più la mia curiosità e a voi?
 

"Un tacco per farli innamorare" di Asia Pichierri

Buongiorno lettori,
ormai ogni mattina corro alla finestra a vedere se per caso sta nevicando e ogni volta niente fiocchi, solo un gran gelo ma non perdo la speranza :)
Oggi ho il piacere di segnalarvi un romanzo che potete trovare su Wattpad scritto da un'autrice emergente che ho conosciuto da pochissimo grazie ai social.


Titolo: "Un tacco per farli innamorare"
Autrice: Asia Pichierri
Editore: Self Publishing
TRAMA
Cosa succederebbe se una ragazza comune incontrasse il ragazzo dei suoi sogni a causa di un tacco rotto?
Allison è una giornalista, amante delle borse, delle scarpe e inguaribile sognatrice. Ama i romanzi di Jane Austen e sogna di diventare una scrittrice. La sua vita sentimentale è piatta e non ha ancora dimenticato Andrea, il suo storico ex-fidanzato che le ha spezzato il cuore... Ma una sveglia non suonata, un taxi in ritardo, una storta ed una caduta le faranno incontrare l’uomo dei suoi sogni. Con tutte le sue paranoie di ricevere un’altra delusione riuscirà ad oltrepassare i suoi limiti e ad essere semplicemente se stessa con Daniel?

L'AUTRICE 
Asia Pichierri nasce il 1 ottobre del 2000 a Taranto, in Puglia. Fin dalla tenera età di 5 anni è attratta dai libri. Suo padre le compra i primi fumetti e da lì la sua passione ha origine. Al liceo riprende in mano i libri dopo un lungo periodo di pausa e Il diario del vampiro di Lisa Jane Smith la lega nuovamente alla lettura, che aveva trascurato per tanto tempo.
Divoratrice di storie e insaziabile scribacchina, inizia a scrivere il suo primo romanzo nell’ estate del 2016, ispirata dal personaggio di Daniel Sharman, che sceglie come protagonista del libro “Tra di noi un universo”, titolo iniziale di “Un tacco per farli innamorare”. Ad agosto dello stesso anno,
scoperta la sua passione per la scrittura, apre un blog, Il libro sulla finestra. Lunatica, bipolare, dipendente dalle serie tv e complicata, si definisce, oltre che eccessivamente testarda.

 
Fatemi sapere se lo leggerete 💗


sabato 7 gennaio 2017

"In arrivo questo mese"

Buonasera lettori,
come avete passato la Befana?
Io mangiando caramelle e il salame al cioccolato che avevo preparato con mia sorella e poi per saldi anche se tutto ciò che volevo io era classificato come nuova collezione anche se non lo era... ma ho comprato comunque un maglioncino rosa chiaro da Stradivarius anche se non era scontato perché era troppo carino.
Questo mese tanti arrivi interessanti ma quello che aspetto di più oltre ad "Animali fantastici e dove trovarli" edito da Salani è "L'esercito dei 14 bambini", perché la trama mi ha colpito subito 😍 e poi il prezzo è accessibilissimo.
Fatemi sapere la vostra opinione, quale comprerete?


Un irresistibile tuffo negli indimenticabili anni Ottanta!

Titolo: "Nessuno come noi"
Autore: Luca Bianchini
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 252
Prezzo: 18,00 - ebook: 9,99
In arrivo: 10 gennaio
Clicca qui per prenotare Nessuno come noi
TRAMA

Torino, 1987. Vincenzo, per gli amici Vince, aspirante paninaro e aspirante diciassettenne, è innamorato di Caterina, detta Cate, la sua compagna di banco di terza liceo, che invece si innamora di tutti tranne che di lui. Senza rendersene conto, lei lo fa soffrire chiedendogli di continuo consigli amorosi sotto gli occhi perplessi di Spagna, la dark della scuola, capelli neri e lingua pungente. In classe Vince, Cate e Spagna vengono chiamati "Tre cuori in affitto", come il terzetto inseparabile della loro sit-com preferita. L'equilibrio di questo allegro trio viene stravolto, in pieno anno scolastico, dall'arrivo di Romeo Fioravanti, bello, viziato e un po' arrogante, che è stato già bocciato un anno e rischia di perderne un altro. Romeo sta per compiere diciotto anni, incarna il cliché degli anni Ottanta e crede di sapere tutto solo perché è di buona famiglia. Ma Vince e Cate, senza volerlo, metteranno in discussione le sue certezze. A vigilare su di loro ci sarà sempre Betty Bottone, l'appassionata insegnante di italiano, che li sgrida in francese e fa esercizi di danza moderna mentre spiega Dante. Anche lei cadrà nella trappola dell'adolescenza e inizierà un viaggio per il quale nessuno ti prepara mai abbastanza: quello dell'amore imprevisto, che fa battere il cuore anche quando "non dovrebbe". In un liceo statale dove si incontrano i ricchi della collina e i meno privilegiati della periferia torinese, Vince, Cate, Romeo e Spagna partiranno per un viaggio alla scoperta di se stessi senza avere a disposizione un computer o uno smartphone che gli indichi la via, chiedendo, andando a sbattere, scrivendosi bigliettini e pregando un telefono fisso perché suoni quando sono a casa. E, soprattutto, capendo quanto sia importante non avere paura delle proprie debolezze.

 

Titolo: "L'esercito dei 14 bambini"
Autrice: Emmy Laybourne
Casa editrice: Newton Compton
Pagine: 320
Prezzo: 7,42 - 4,99
In arrivo: 19 gennaio
Clicca qui per prenotare L'esercito dei 14 bambini (eNewton Narrativa)
TRAMA 
Quattordici studenti di diverse età sono rimasti intrappolati all’interno di un gigantesco supermercato a Monument, in Colorado. Lì dentro c’è tutto ciò di cui potrebbero aver bisogno: cibo di ogni genere, vestiti, videogiochi e libri, farmaci e ogni tipo di bevanda alcolica… e senza la supervisione di un adulto possono fare quello che vogliono. Potrebbe anche essere divertente. Purtroppo la verità è che fuori da lì il genere umano sta scomparendo a causa di catastrofi naturali e della dispersione di sostanze chimiche nell’atmosfera che, a seconda del gruppo sanguigno, possono provocare nelle persone disturbi paranoidi, accessi di violenza o addirittura la morte. I bambini devono rimanere all’interno, costretti ad attrezzarsi per la sopravvivenza, senza sapere se potranno mai uscire. Nonostante la giovane età, saranno in grado di cavarsela e guadagnarsi un futuro?

  

Titolo: "Amore è... 500 modi per dirti che sei speciale"
Autori: Lisa Swerling & Ralph Lazar
Casa editrice: Sperling & Kupfer
Pagine: 272
Prezzo: 12,00
In arrivo: 24 gennaio
Clicca qui per prenotare Amore è... 500 modi per dirti che sei speciale
TRAMA 
Preparare il caffè come piace a te, intuire quando vuoi compagnia e quando preferisci stare solo, capirsi con uno sguardo e soprattutto continuare a ridere insieme, sempre. Lisa Swerling e Ralph Lazar lo sanno bene e con il loro tratto inconfondibile hanno disegnato 500 momenti speciali che si imprimono nella memoria, piccoli grandi gesti che racchiudono grandi emozioni. 

 Copertina L'estraneo
 Una morsa di paranoia e follia che stringe il lettore fin dalla primissima pagina.

Titolo: "L'estraneo"
Autori: Ursula Poznanski & Arno Strobel
Casa editrice: Giunti
Pagine: 416
Prezzo: 14,00 - 8,99
In arrivo: 18 gennaio
Clicca qui per prenotare L'estraneo
TRAMA 
Immagina di essere sola in casa, avvolta in un accappatoio, mentre ti asciughi i capelli dopo un bagno caldo. Improvvisamente senti un rumore al piano di sotto, uno strano tintinnio, poi un cassetto che si apre e si richiude. Scendi le scale, ti avvicini alla porta della cucina e d'un tratto ti trovi davanti un estraneo: occhi azzurri, capelli scuri, spalle larghe. Sei paralizzata dalla paura, inizi a gridare. Ma lui non scappa. E, cosa ancora più inquietante, ti chiama per nome, sostiene di essere il tuo fidanzato e non capisce come tu possa non riconoscerlo. Tu però non l'hai mai visto prima, afferri un fermacarte e glielo scagli contro. Chi è quell'uomo? Perché dice di conoscerti? Stai forse diventando pazza?
Immagina di tornare a casa una sera: entri in cucina, ti versi un succo d’arancia e... vedi la tua ragazza che comincia a gridare: è convinta che tu sia un ladro o un assassino. Ti scaglia addosso un fermacarte e corre a chiudersi in camera. Non riesci a capire, ti guardi intorno e all'improvviso realizzi un fatto agghiacciante: le tue cose non ci sono più. Le tue giacche, che di mattina erano appese nel guardaroba, sono sparite. Non c'è più niente di tuo in quella casa. Stai forse diventando pazzo?
Siete entrambi intrappolati in un incubo. E l'unico modo per uscirne è fidarsi l'uno dell'altra...

  
 Un racconto commovente, spiazzante, allegro, una sfida alla dislessia e un viaggio alla scoperta dei «superpoteri» che può regalare ai bambini.

Titolo: "I miei bambini hanno i superpoteri"
Autrice: Carlotta Jesi
Casa editrice: Sperling & Kupfer
Pagine: 182
Prezzo: 16,90
In arrivo: 24 gennaio
Clicca qui per prenotare I miei bambini hanno i superpoteri. Storia della nostra dislessia
TRAMA 
«‘Scrivi meglio’ è il messaggio che la maestra continua a ripetere su ogni compito. Ma mio figlio non lo fa apposta. D’altronde anche noi genitori, prima di capire cos’era realmente, abbiamo scambiato la dislessia per un crampo alla gamba, un mal di testa, il trasloco, la stilografica con il pennino rotto, quel bullo di quinta e la preadolescenza.» Carlotta è la mamma di due bambini dislessici e ogni giorno combatte con caparbietà, inventiva e tanta ironia contro la tiritera che rischia di risuonare nella testa dei suoi figli: «Non sei capace, non ce la farai mai». E non può dimenticare la frase che uno dei due ha sussurrato ai compagni di classe che lo prendevano in giro perché rallentava la ricerca: «Credete che se riuscissi a scrivere meglio e più veloce non lo farei?» Terapie per la dislessia ce ne sono tante, ricette pratiche per conviverci, invece, zero. In questo libro c’è quella di Carlotta e della sua famiglia. Quello che racconta è un viaggio pieno di saliscendi tra difficoltà, tenerezze e divertimento, in cui si scoprono anche dei «superpoteri» come la creatività, un modo tutto originale e geniale di risolvere i problemi, una sensibilità particolare nel capire gli altri.

 


domenica 1 gennaio 2017

"Buon Anno 2017"

Vi voglio augurare BUON ANNO con i libri che ho amato ormai lo scorso anno, romanzi che mi hanno fatto ridere, piangere, riflettere... in una parola emozionare.
Ho pensato che come hanno fatto passare a me dei bellissimi giorni potrebbero riuscire a farvi iniziare magari questo 2017 nel migliore dei modi 💖
Buon anno a chi mi segue sempre, a chi si è aggiunto, a chi trova il tempo per lasciarmi un commento e a chi non lascia un segno ma mi legge quando può, a chi decide di farmi emozionare con le proprie opere e a chi trova il mio angolino e decide di darmi fiducia iniziando a collaborare con me, buon anno a tutti i lettori e anche a chi ancora non si è appassionato ai libri perché forse non ha ancora trovato quello giusto.